Il cliente è passato in studio per avere informazioni sulla fattibilità ed i costi di ristrutturazione di un immobile di sua proprietà. 


Dopo avere ascoltato quanto desiderava realizzare, al fine di dare una risposta ponderata, abbiamo eseguito, in via preventiva, una analisi di massima degli aspetti tecnici e burocratici dell'immobile oggetto dell'intervento.
In sede di analisi si è riscontrata la fattibilità sia tecnica che burocratica di quanto il cliente desiderava realizzare.
Facendo seguito ad ulteriori colloqui ed incontri con i quali abbiamo approfondito le aspettative e le esigenze del cliente siamo addivenuti alla stesura del 
progetto definitivo che è stato approvato.
 

L’intervento di ristrutturazione si sostanzia nel:

  • Rifacimento del tetto; 
  • Variazione della destinazione di utilizzo delle varie aree (cucina, sala, camere) mediante la demolizione e la ricostruzione delle tramezze;
  • Inserimento di una scala di collegamento tra i piani;
  • Modifica delle aperture che affacciano sulla proprietà privata;
  • Apertura e modifica porte e finestre lato sud in relazione alla variata destinazione di utilizzo degli spazi;
  • Rinnovo delgi impianti tecnlogici;

Mantenendo inalterate le altezze intradosso di gronde e di colmo, si provvederà al completo rifacimento del tetto. La nuova copertura avrà una struttura in legno e sarà isolata come da normativa, il manto di copertura sarà in coppi, verranno mantenute le caratteristiche strutturali ed estetiche così da uniformarsi ai tetti delle abitazioni adiacenti. Saranno inoltre installati dei pannelli fotovoltaici integrati nella copertura sulla falda che affaccia verso l’interno della corte.

 

Verrà modificata la destinazione di utilizzo dei locali ricavando al piano terra: soggiorno, cucina, bagno di servizio e disimpegno che conduce alla scala; al piano primo due camere da letto, bagno e lavanderia; al piano secondo locale di deposito, disimpegno e bagno.
Internamente verrà inserita una scala di collegamento tra i piani.
Le aperture sul prospetto Nord in affaccio sulla pubblica via non saranno modificate, mentre le aperture sul prospetto Sud in affaccio sulla proprietà privata verranno modificate per meglio asservire i locali ricavati.

Gli impianti tecnologici saranno rinnovati per renderli conformi ai requisiti di legge.

 

I locali accessori presenti nel cortile (portico e ripostiglio) non subiranno modifiche. Gli impianti tecnologici saranno rinnovati per renderli conformi ai requisiti di legge.

 

Studio Tecnico: A10 Studioarchitettura. Tecnico Progettista: Geom. Flavio Pintossi.

 

Facebook

Seguici su Facebook
 
 

 

Ufficio      
Tel:   030 8088266
Fax: 030 8088259

Geom. Flavio Pintossi
Tel:  333 4690903

Dott. Arch. Elena Montani
Tel:  339 6080964

Orari:
da lunedìvenerdì
dalle 8:30 alle 18:30
sabato su appuntamento
dalle 8:30 alle 12:00

Leno (BS) Via Roma 27

 

Seguici su Facebook