Oggetto dell'intervento è una abitazione distribuita su tre piani: seminterrato, rialzato e mansarda, collocata al centro di un lotto di circa 740 mq.

 

Al momento risulta così composta: seminterrato adibito a cantina e garage; piano rialzato composto da veranda, corridoio di distribuzione che collega le tre camere, il bagno, la cucina ed il soggiorno; piano primo mansardato (allo stato attuale rifinito al rustico senza tramezze ne impianti).
I tre piani sono posti in collegamento dalle rispettive scale
. La copertura è caratterizzata da doppia falda e costruita in laterocemento, l’altezza della mansarda va da un massimo di 300 cm ad un minimo di 110 cm.

 

Dopo che il cliente, in vari incontri, ci ha esposto le proprie esigenze, si è provveduto ad eseguire una attenta analisi degli aspetti tecnici e burocratici dell'immobile oggetto dell'intervento.
Abbiamo quindi sottoposto all'attenzione del cliente un progetto di massima che coniugasse i desideri esplicitati nei colloqui intercorsi con quanto emerso in sede di analisi tecnico/burocratica.
A seguito di un ulteriore lavoro di perfezionamento ed  affinamento siamo pervenuti al progetto definitivo che il committente ha approvanto.

 

I lavori di ristrutturazione conporteranno:

  • La demolizione, con riposizionamento, delle esistenti tramezze al fine di rimodulare gli spazi ricavando un soggiorno, una cucina, un corridoio, tre camere con una cabina armadio ed un bagno. 
  • La demolizione di parte della soletta posta sopra il soggiorno in modo da rendere quest’ultimo più arioso. 
  • L'inserimento di due lucernari che andranno a dare maggior luce la zona giorno;
  • La chiusura della veranda al fine di renderla  parte integrante delgi spazi abitativi;
  • La ricollocazione della scala che collega il piano seminterrato con il piano rialzato;
  • La riduzione dell’apertura del garage, che viene convertito in deposito, con installazione di un portoncino blindato;
  • La variazione di alcune finestre e portefinestre.

Verranno inoltre completamente rifatti sia l'impiango elettrico che quello idraulico (con riscaldamento mediante pannelli radianti a pavimento).
L'isolamento termo/acustico sarà ottenuto mediante la sostituzione dei
 serramenti, l'applicazione sui muri perimetrali un cappotto esterno e la coibentazione del tetto con la posa in opera di 16 cm di materiale isolante.

In fase di ristrutturazione non sono previste variazioni volumetriche dell’immobile.

 

Studio tecnico: A10 studio Architettura. Tecnico Progettisata: Geom. Flavio Pintossi 

 

 

 

Facebook

Seguici su Facebook
 
 

 

a10studioarchitettura       
Tel: +39 030 8088266
Fax:+39 030 8088259

Geom. Flavio Pintossi
Tel: +39 333 4690903

Dott. Arch. Elena Montani
Tel: +39 339 6080964

Orari:
da lunedìvenerdì
dalle 8:30 alle 18:30
sabato su appuntamento
dalle 8:30 alle 12:00

Leno (BS) Via Roma 27

 

Seguici su Facebook